Crea sito

LABRENTA FESTEGGIA 50 ANNI DI ATTIVITÀ, PROIETTATA VERSO UN FUTURO SEMPRE PIÙ SOSTENIBILE

winetradejournal by Retailtrend.it (14 aprile 2021) – Labrenta, azienda vicentina specializzata in chiusure, fondata nel 1971 da Enzo Giordano Tagliapietra e guidata ora dai figli Gianni e Amerigo, festeggia nel 2021 i 50 anni di attività. Un traguardo che arriva in un momento sicuramente molto difficile per l’economia mondiale, ma altrettanto sfidante per una realtà dinamica come Labrenta.

Il 2020 per l’azienda, che conta oggi un centinaio di dipendenti tra le quattro sedi, si è chiuso con un fatturato di 11 milioni di euro in crescita del 5% rispetto all’anno precedente e una produzione che si attesta sui 160.000 milioni di chiusure – che si possono suddividere in quattro macro categorie: t-shape per i distillati, tappi a vite, versatori e chiusure per il mercato del vino – esportati per il 55%, in particolare negli Stati Uniti e in centro Europa.
I rallentamenti dovuti all’emergenza sanitaria in atto, soprattutto della prima parte dello scorso anno, non hanno fermato gli investimenti aziendali. Il management, infatti, ha fermamente creduto nei suoi progetti confidando nella crescita del mercato. Ne è un esempio l’apertura della sede negli Stati Uniti, che va ad aggiungersi a quelle del 2005 in Brasile e del 2020 in Messico.

Amerigo e Gianni Tagliapietra

“Abbiamo deciso di attuare investimenti importanti credendo fermamente nel nostro progetto di internazionalizzazione – dichiara Gianni Tagliapietra, CEO di Labrenta – Condividere le abilità e le competenze che caratterizzano il Made in Italy per creare progetti complessi e con standard qualitativi elevati è la strada che abbiamo deciso di intraprendere per soddisfare anche la clientela più esigente e non abbiamo voluto rinunciarvi. Festeggiamo quest’anno un traguardo importante e vogliamo ringraziare chi ha reso possibile raggiungerlo: i nostri genitori Enzo e Domitilla innanzitutto, per averci formato nella vita e nel lavoro, i nostri collaboratori, i fornitori, i partner e tutti i clienti, soprattutto i più esigenti perché con le loro richieste sfidanti hanno aiutato a migliorarci”.

“Il nostro percorso oggi – aggiunge Amerigo Tagliapietra, direttore vendite dell’azienda – prosegue per ampliare ulteriormente la rete e creare nuove partnership, puntando su innovazione e sostenibilità. Il 2021 ci vedrà impegnati nella progettazione e realizzazione di 5 nuovi brevetti e su una produzione sempre più attenta di blend innovativi e di minor impatto ambientale, che limitano l’uso di plastiche a favore di materiali di recupero di origine organica”.