Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria cerca la figura di direttore

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 30 aprile 2017

 Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria è alla ricerca di una figura importante, è stato infatti pubblicato l’avviso di selezione per l’incarico di direttore.

Per partecipare è necessario essere in possesso di alcuni requisiti fra cui un’alta preparazione culturale, una buona conoscenza della lingua inglese e competenze manageriali. Si richiede inoltre la laurea in materie giuridiche o economiche ed esperienze di marketing, conoscenze specifiche nel settore vitivinicolo e disponibilità̀ a viaggiare in ogni periodo dell’anno per partecipare a fiere, convegni e degustazioni.

I soggetti interessati dovranno leggere e scaricare l’avviso completo al seguente link http://www.consorziotutelaprim itivo.com/avviso-di-selezione. pdf e far pervenire la propria domanda all’indirizzo [email protected] mitivo.com entro e non oltre domenica 30 aprile 2017, allegando il proprio curriculum vitae e un documento d’identità̀.

La valutazione dei candidati avverrà tramite colloquio.

Chi fosse interessato può richiedere informazioni al Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria al numero 099/9796696

 

Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria tutela, sorveglia e promuove il Primtivo di Manduria, la più impornate doc del sud Italia e la sua sede si trova a Uggiano Montefusco – Manduria (TA)

Precedente Vinitaly 2017, piattaforma per il business del vino sempre più internazionale. L’edizione “50+1” chiude con 128mila presenze da 142 nazioni Successivo CONTINUA IL SUCCESSO DI VALDO SPUMANTI, FATTURATO IN CRESCITA NEL 2016 E GRANDI NOVITÀ PER IL 2017, CON UNA STRATEGIA ORIENTATA AL VALORE DEL MARCHIO.